La sanificazione con perossido di idrogeno

Servizi di sanificazione ambientale a ozono o con perossido di idrogeno

La sanificazione con perossido di idrogeno contro il Covid-19

Da quasi due anni a questa parte, tutti stiamo facendo i conti con la pandemia. Igienizzare i vestiti e gli ambienti è fondamentale. La sanificazione con perossido di idrogeno è una delle soluzioni da adottare per evitare la proliferazione del virus. È l’ideale quando si tratta di igienizzare ambienti più grandi e quindi difficili da trattare con altre soluzioni.

Questo metodo, se messo in atto in maniera adeguata, risulta essere uno dei più funzionali. È regolamentato e approvato dal Ministero della Salute come strumento contro la diffusione di agenti patogeni da Covid-19. Sapevi dell’esistenza della sanificazione con perossido di idrogeno? Ad oggi è uno dei metodi più utilizzati quando si parla di sanificazione di ambienti a rischio contaminazione.

Come agisce il perossido di idrogeno?

Il perossido di idrogeno, conosciuto anche come acqua ossigenata, è un semplice ma potente perossido, inodore e incolore. Si tratta di un disinfettante molto valido. La sua azione ossidante gli consente di eliminare qualsiasi microrganismo patogeno, senza lasciare alcun residuo dannoso sulle superfici trattate. Quando entra in contatto con del materiale organico, il perossido di idrogeno si “divide” in ossigeno e acqua.

Sanificazione con perossido di idrogeno: svantaggi e rischi

La sanificazione eseguita usando questo perossido presenta dei notevoli vantaggi, ma anche qualche rischio da non sottovalutare. Tanto per cominciare, il perossido di idrogeno può provocare un incendio, in quanto la sua combustibilità è molto alta.

Il contatto con la sostanza, durante un’operazione di sanificazione con perossido di idrogeno, può causare lesioni alla cute e danni alla vista. Per questo motivo è sempre bene munirsi di tuta e occhiali protettivi, guanti e calzari quando lo si utilizza. Inoltre, questo elemento risulta nocivo se ingerito o inalato. Anche qui è consigliato l’uso dei presidi di sicurezza, a copertura di naso e bocca.

Altri dettagli da conoscere

Come avrai compreso, prima di eseguire la sanificazione con perossido di idrogeno, è opportuno munirsi dei dispositivi di protezione individuale. Inoltre, prima di sanificare le superfici a rischio infezione, è bene che tu sappia come preparare l’ambiente al trattamento. Ogni superficie andrà pulita e asciugata. La stanza da sanificare andrà poi chiusa in modo ermetico, onde evitare la fuoriuscita del perossido di idrogeno verso ambienti esterni.

Una volta dato il via alla procedura, attraverso gli appositi strumenti, gli addetti dovranno trovarsi fuori dalla stanza. È importante segnalare l’operazione in corso tramite appositi cartelli o con alcune barriere di distanziamento che vietino l’ingresso a chiunque.

Una volta terminata la procedura di Sanificazione con perossido di idrogeno, l’ambiente andrà sottoposto ad areazione, per far sì che i livelli di perossido di idrogeno si abbassino lentamente.

Le alternative alla sanificazione con perossido di idrogeno

Come avrai compreso, stiamo parlando di una sanificazione utile e funzionale, che però va eseguita con estrema attenzione e che non è priva di rischi. Per queste ragioni, molto spesso viene preferita la sanificazione con ozono. Questa soluzione è molto più sicura per l’uomo e risulta anch’essa molto efficiente contro i virus. Viene eseguita tramite appositi macchinari, chiamati generatori di ozono, che igienizzano adeguatamente e in breve tempo.

Qual è la soluzione più adatta ai tuoi ambienti? Qualunque sia la tua risposta, non dimenticare che la scelta ideale è sempre richiedere l’aiuto dei professionisti del settore. Queste figure hanno le competenze e l’attrezzatura necessaria per eseguire operazioni di questo tipo. Se ti trovi a Milano, a Monza e Brianza, puoi chiedere il supporto di Puliservice. La nostra impresa di pulizie mette la sua ventennale esperienza al tuo servizio.

Hai dubbi e domande? Vuoi avere maggiori informazioni sulla sanificazione con perossido di idrogeno e sulla sanificazione con ozono? Non esitare a contattarci: ti daremo risposte esaustive e ti proporremo le migliori soluzioni per l’igienizzazione dei tuoi ambienti.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *