Quando e come fare la sanificazione dei vestiti

Quando e come fare la sanificazione dei vestiti

L’importanza della sanificazione dei vestiti e non solo

Durante l’ultimo periodo, l’argomento igiene è diventato sempre più importante, specialmente quando si parla di luoghi pubblici. Oggi è importante occuparsi della sanificazione dei vestiti, così come della pulizia e della disinfezione degli ambienti. Esistono tanti metodi e prodotti da utilizzare, ed è importante usufruirne proprio per ridurre le possibilità di contagio da Covid-19. Oggi parliamo nello specifico della sanificazione dei capi di abbigliamento, grazie alla quale si possono eliminare gli agenti patogeni dai tessuti.

Quando è necessario sanificare i vestiti?

Innanzitutto è importante sottolineare che gli indumenti andrebbero lavati ed igienizzati quando vengono indossati in ambienti pubblici o per molto tempo. Questo riguarda tutti noi che, in questo periodo di pandemia, siamo comunque a contatto con le altre persone. Questo rende molto più probabile la possibilità che virus, germi e batteri vadano ad attaccarsi ai tessuti. Ecco perché bisognerebbe effettuare la sanificazione dei vestiti.

Una delle situazioni in cui è sempre necessario sanificare gli abiti è quando i clienti provano gli indumenti all’interno dei negozi. Quando i capi d’abbigliamento vengono indossati nei camerini di prova è importantissimo igienizzarli nel modo corretto. Questa operazione permette di eliminare tutti i microrganismi che vengono trasferiti dalle persone ai tessuti. Questi batteri possono essere potenzialmente pericolosi e tendono a depositarsi ovunque: sulle magliette, sui pantaloni, sulle felpe etc.

Come si può eseguire in modo corretto la sanificazione dei vestiti

Molte persone ritengono (erroneamente) che per igienizzare i tessuti si debba semplicemente metterli in lavatrice e utilizzare qualsiasi programma di cui disponga la macchina. Ebbene, la lavatrice pulisce i panni in maniera superficiale, ma non garantisce l’eliminazione totale dei batteri presenti nei tessuti. Inoltre, non è possibile usare la lavatrice in un negozio di abiti.

Per eseguire la corretta sanificazione dei vestiti in ambito domestico bisogna prima di tutto utilizzare i prodotti giusti in base alle esigenze specifiche. In un contesto casalingo è possibile usare detersivi o additivi igienizzanti e, in alcuni casi, la candeggina delicata. È indicato, quando si può, lavare i vestiti ad almeno 60 gradi.

L’OMS, il Centro per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie Europeo e quello Statunitense affermano che usare i normali detergenti neutri e i comuni prodotti disinfettanti è sufficiente. Questo permette di decontaminare le superfici che possono essere state contaminate con i virus.

È stato appurato che i disinfettanti a base di alcol, sali di ammonio quaternario o ipoclorito di sodio sono ottimi per la sanificazione dei vestiti. Essi possono ridurre notevolmente la quantità di virus presenti sugli abiti e sulle superfici.

Sanificare gli abiti nei negozi

Nei negozi, invece, può essere utile effettuare la sanificazione dei vestiti con il vapore secco. Un fattore molto importante per essere sicuri di eliminare più del 90% dei batteri dagli abiti è appunto l’alta temperatura. Questa risulta essere fatale per la maggior parte degli agenti patogeni. In questo caso il calore può risultare efficace contro i virus in circa 30 minuti. Potrebbe, però, essere necessario più tempo per i capi più elaborati e provvisti, ad esempio, di risvolti e cuciture particolari.

Il vapore secco si può usare in locali ventilati, che dovrebbero essere separati dai camerini e dalle aree frequentate dai clienti.

Sanificazione dei vestiti: le nostre conclusioni

Con un po’ di attenzione tutti quanti possiamo fare la differenza e ridurre le possibilità di contagio da Covid-19. Tuttavia, bisogna ricordare che la sanificazione dei vestiti non basta: ci dobbiamo anche impegnare ad igienizzare gli ambienti e le superfici. Questo è ancor più importante per i luoghi molto frequentati come appunto i negozi. Se ti trovi a Milano o nell’area di Monza e della Brianza, puoi richiedere il supporto di Puliservice. Scopri i nostri servizi di pulizia e sanificazione con ozono e non esitare a contattarci per richiedere un preventivo.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *